image003

Valorizzazione del paesaggio: l’Umbria partecipa al progetto europeo UrbanLinks 2 Landscape del Programma “Interreg Europe 2020”

L’Umbria, come unica regione italiana, attraverso il Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici della Direzione regionale agricoltura, ambiente, insieme a Rhineland Regional Council come capofila e con un partenariato composto da Schloss Dyck Foundation (Germania), Kristianstad Municipality (Svezia), Silesian Park (Polonia), Surrey County Council (Inghilterra), Kulfdiga District Municipality (Lettonia) ha avviato il progetto europeo UrbanLinks 2 Landscape, approvato il 16 maggio 2018 dal Joint Secretariat del Programma “Interreg Europe 2020”.
L’obiettivo principale del progetto è quello di contribuire al miglioramento delle politiche e dei programmi di sviluppo regionale sul tema della riqualificazione e valorizzazione del paesaggio rurale negli spazi aperti urbani e periurbani.
Il tema si pone di particolare interesse soprattutto in virtù della coerenza con alcune misure finanziarie del POR e del PSR 2014/2020 che riguardano progetti d’area che finanzieranno 10 comuni dell’Umbria, articolati da una rete di interventi finalizzati a ridurre situazioni di degrado e di banalizzazione, rivitalizzare tessuti e territori residuali e marginalizzati, tutelare e recuperare segni ed elementi storici dei paesaggi, valorizzare dal punto di vista formale e funzionale i paesaggi urbani e periurbani.
Il progetto prevede di lavorare, attraverso laboratori di “progettazione” partecipata e l’elaborazione e attuazione di piani d’azione concertati, con partner locali istituzionali e attori socioeconomici, professionisti e associazioni con diversi background ed esperienze per un confronto su nuovi usi e funzioni degli spazi aperti pubblici, soprattutto nei paesaggi di prossimità ai centri urbani, in relazione alla diversificazione rurale, biodiversità, l’inclusione sociale e il rinnovamento urbano.

Il 3-4- 5 giugno 2019 i partner stranieri saranno in Umbria per un workshop e un visiting tour che permetta loro di conoscere alcune realtà umbre che, a vario titolo e con diverse modalità, vivono e operano in questi contesti.
Anche l’esperienza de La Semente, caratterizzata da inclusione sociale e intrecciata alla valorizzazione del paesaggio sarà caso di studio: i partner saranno in visita in fattoria sociale il 5 giugno.

www.interregeurope.eu/ul2l

https://www.interregeurope.eu/policylearning/news/2787/third-call-projects-approved/

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *