Articoli

Visitatori greci a La Semente

Martedì 28 aprile 2015 La Semente ha accolto un gruppo di donne e uomini provenienti dalla Grecia, giunti qui grazie ad un Progetto di Cooperazione Transnazionale, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, rivolto a neolaureati e disoccupati.
Le visite presso le aziende italiane sono volte al reperimento di spunti, idee e buone prassi da replicare eventualmente in Grecia.
Siamo molto orgogliosi di esser stati meta di tale progetto e di aver potuto raccontare le nostre attività, le nostre aspirazioni e i nostri principi.

L’autismo al cinema – Il cinema in Umbria si tinge di blu.

In occasione della Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo, svoltasi lo scorso 2 aprile, Angsa Umbria Onlus vuole tenere ancora accesi i riflettori sulla tematica, e pertanto è lieta di invitarvi alle proiezioni gratuite di due film straordinari che trattano in maniera leggera ma efficace il tema dell’Autismo.
Il giorno lunedì 20 aprile, ore 20:45, presso il Cinema Teatro Esperia di Bastia Umbra, sarà proiettato il film di Mick Jackson : “Temple Granding. Una donna straordinaria.”
Il giorno venerdì 24 aprile. ore 20:45, presso il Teatro Comunale Subasio di Spello, sarà proiettato il film di Carlo Zoratti : “The Special Need.”
L’ingresso alle due proiezioni è libero, sino ad esaurimento posti disponibili in sala.
Per informazioni : angsaumbriaonlus@libero.it 320/3825423 338/6344821

“Solidarietà di gusto 2014”

Ad una settimana dall’evento “Solidarietà di gusto…2014”, l’immancabile cena di Natale organizzata da Angsa Umbria Onlus per festeggiare tutti insieme, in allegria e in serenità, l’avvento del Natale, e per contribuire al lavoro dell’Associazione, vorremmo ringraziare calorosamente i tanti amici che sono stati in nostra compagnia.
Buone feste e arrivederci al prossimo anno !



 L’Assessore al Welfare della Regione dell’Umbria Carla Casciari con la Presidente dell’ANGSA Umbria Onlus, ringraziano i presenti.



Il comunicato stampa di ANGSA Umbria Onlus


La sgranatura delle cicerchie

Uno dei laboratori del centro riguarda il trattamento del Lathyrus savitus volgarmente detto cicerchia. Si tratta di un legume appartenente alla famiglia delle Fabaceae diffusamente coltivato per il consumo umano in Asia, Africa Orientale e limitatamente anche in Europa ed in altre zone. E’ una coltura particolarmente importante in aree tendenti alla siccità e alla carestia, detta cultora di assicurazione poichè fornisce un buon raccolto quando le altre colture falliscono. Il consumo di questa pianta leguminosa è limitato ad alcune aree del centro-sud ed è in costante declino. Le regioni di Marche, Abruzzo, Molise, Puglia ed Umbria hanno ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, per le cicerchie prodotte in varie zone delle stesse regioni, il riconoscimento di prodotto agroalimentare tradizionale italiano.

I nostri ragazzi si occupano della cernita dei legumi sani rispetto a quelli corrotti

Provvedono a riempire i sacchetti

Si preoccupano infine del confezionamento
Vi salutiamo segnalandovi la buonissima quanto semplice ricetta della zuppa di cicerchie 

Il nostro laboratorio di carta

Il laboratorio di carta, oltre ad essere un’attività particolarmente gradita ai ragazzi, è anche a loro funzionale per apprendere i ritmi di lavoro riconducibili alla catena di montaggio, e a rispettare i tempi d’attesa.

Qui a La Semente si produce carta seguendo le antiche tradizioni dei mastri cartai.
I ruoli principali sono tre : lavorante, ponitore e bardascio.
Il lavorante è colui che immerge il telaio all’interno della tinozza della cellulosa e procede alla scolatura primaria.
Il ponitore prende il telaio dal lato lungo, rifinisce la scolatura, e lo appoggia sulla pila di feltri .
Il bardascio, insieme al ponitore, effettua una pressione sul telaio per trasferire il futuro foglio di carta da quest’ultimo al feltro.

La pila dei feltri con in mezzo i fogli viene posta in una pressa idraulica che, pressando i feltri, elimina tutta l’acqua in eccesso. A questo punto ci sono due possibilità di realizzazione : o il foglio, che viene staccato manualmente dal feltro, viene piastrato a caldo, in modo tale da essere pronto all’uso, o si può appendere il feltro con il foglio per l’asciugatura ad aria. Quest’ultima dura circa 24/36 ore, al termine delle quali, una volta completata l’asciugatura, si ottiene una carta con trama più grezza.

La nostra carta viene creata con carta riciclata, acqua e colla, che, passati nello spappolatore, diventano cellulosa utile a rigenerare nuova carta.
Vengono utilizzati vari tipi di telai per ricreare diverse dimensioni di fogli, in più, per diversificare il tipo di carta, è possibile aggiungere all’interno della cellulosa: segatura, coloranti naturali, fili, petali di fiori.
Le lavorazioni in carta prodotte dai ragazzi del Centro Diurno possono essere utilizzate come bene simbolico in occasione di campagne pro raccolta fondi, sia come confezioni per altri oggetti, come miele e cd, oppure sottoforma di biglietti di varie dimensioni, blocchi di fogli o segnalibri.

“La Semente sotto le stelle”

Da quest’ anno, l’Angsa Umbria Onlus, darà il via a nuove collaborazioni, nuove iniziative e nuovi eventi che si andranno a sommare ai tanti altri che da anni si ripetono… il tutto nello spirito di voler dare sempre più forza, sempre più visibilità e ovviamente sostenibilità, a quanto stiamo facendo insieme.
Quindi non potete non essere presenti alla I Edizione della cena evento:
“LA SEMENTE SOTTO LE STELLE” – DOMENICA 7 SETTEMBRE 2014 ore 20.30,
serata dal sapore magico che vedrà la preziosa collaborazione della Pro Loco di Capodacqua di Assisi che ha proposto l’idea e ha voluto fortemente creare questa serata evento…
cena e musica live nell’incantevole giardino panoramico de La Semente, tutti insieme per godere della convivialità che ci unisce e per sostenere con le donazioni provenienti dall’incasso dell’evento il grande ed importante progetto comune che ci vuole tutti uniti : La Semente.

Per motivi di organizzazione e di logistica la cena evento è a numero chiuso, per cui è necessaria la prenotazione: vogliate essere così gentili nel provvedere cortesemente a comunicare numero dei partecipanti entro il 31 agosto contattandoci al  338/6344821  (Eleonora)


Laboratorio di ceramica

Quella che vi presentiamo è una delle attività laboratoriali maggiormente apprezzate dai ragazzi del centro diurno: la produzione di oggetti artistici in ceramica. In particolare, nelle foto che seguono, potrete osservare il percorso che porta alla realizzazione delle apprezzatissime lanterne a forma di casa. Un oggetto che, al fine di dar senso alla forza lavoro impiegata, viene utilizzato come bene simbolico, una bomboniera solidale, in occasione di campagne pro raccolta fondi; sono già numerosi gli ordini per le cerimonie matrimoniali del nostro territorio!!!

Un particolare della tecnica della lastra utilizzata per stendere l’argilla melangiata i cui colori di base sono il bianco ed il rosso: 
L’impressione della texture mediante stoffe di recupero:
Il momento delle dime per il ritaglio con taglierini delle parti strutturali:
Stampi per biscotti e formine da cake design per le decorazioni: 
Una colla naturale, cosiddetta “barbottina”, composta da polvere di creta secca ed acqua, utilizzata per far aderire le decorazioni alle pareti della casa:
Ecco le lanterne pronte per la cottura dalla quale nascerà il “biscotto”: il prodotto del primo passaggio in forno. Verranno poi colorate e cristallinate per l’effetto lucido e termineranno il percorso con una seconda cottura.
Vi esortiamo dunque a promuovere queste meravigliose bomboniere presso i vostri conoscenti; lo facciamo perché sono belle e nascono da una buona causa. Il contatto della nostra responsabile raccolta fondi – Eleonora Spalloni 3386344821.

La Semente come buon esempio da seguire

La Semente continua ad accogliere sempre più visitatori. Lunedì 7 luglio sono venuti a trovarci due esponenti della Cooperativa Sociale P.A.Ge.F.HA. onlus di Ascoli Piceno (AP), una Cooperativa attiva da oltre 20 anni nell’assistenza domiciliare di anziani e persone con disabilità psicofisica e sensoriale residenti nella provincia di Ascoli Piceno, e che offre servizi di supporto educativo domiciliare alle problematiche infantili ed adolescenziali con piani individuali ed azioni panificate condotte da educatori professionali.

 La visita, atta al reperimento di buone prassi, ha permesso loro di conoscere sia le attività laboratoriali svolte nel nostro Centro Diurno, che le tecniche e metodologie applicate. In più hanno manifestato il loro interesse rispetto all’Agricoltura Sociale, che qui a La Semente, portiamo avanti con ottimi risultati.

Agli amici della Cooperativa Sociale P.A.Ge.F.HA. onlus vanno i nostri migliori auguri !

Laboratorio di Musicoterapia

La Musicoterapia, così come viene definita dalla World Federation of Music Therapy (Federazione Mondiale di Musicoterapia), “è l’uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive.

La musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell’individuo in modo tale che questi possa meglio realizzare l’integrazione intra- e interpersonale e consequenzialmente possa migliorare la qualità della vita grazie a un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico.”

“Ogni nostro gesto, movimento, azione, intonazione della voce scaturisce da quello che bolle dentro di noi, dalle nostre emozioni, belle o brutte che siano non ha importanza. In ogni nostro gesto, movimento, azione, intonazione della voce, c’è un ritmo, un tempo, una musica. Musicoterapia, arte della comunicazione, consiste nel dare voce, trasformare in melodia, canto, armonia, il ritmo insito in un gesto, movimento, azione. Le capacità musicali sono in ciascuno di noi perché la nostra storia è intessuta di ritmi, suoni, versi, rumori, a partire dal momento del concepimento. Il silenzio è il grande assente nella vita dell’uomo sulla terra. Voci, suoni, rumori, versi del mondo sono il silenzio della natura.” [F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti]

Vi lasciamo con un video girato durante l’attività svolta dalla musicoterapeuta Paola Melillo.

 

Continuano le visite a La Semente !



Da Lecce sono venuti a trovarci : Danilo Conte della comunità Emmanuel, Renzo Paladini Agronomo ed Emiliano Gira Imprenditore agricolo. Tre professionisti che sono venuti a visitare la nostra realtà per reperire quelle buone prassi utili per poter riproporre, nel territorio Leccese, attività di Agricoltura Sociale. I nostri ospiti sono stati accompagnati all’interno del Centro Diurno, e sono rimasti particolarmente entusiasti dei vari laboratori ergo terapici, presenti nella struttura, che impegnano i nostri ragazzi quotidianamente.

La visita è poi proseguita sui campi della Fattoria Sociale, dove è stata presentata loro tutta l’attività di coltivazione biologica e di allevamento degli alpaca e delle galline ovaiole, ed è stato illustrato il Distretto Rurale, con le attività che vengono svolte presso le varie aziende limitrofe e i progetti in essere.

Con la speranza che il loro lavoro dia buoni frutti, e con l’augurio di rivederci al più presto, magari nello splendido scenario Leccese, facciamo loro un grande in bocca al lupo !

______________________________________________________________________________

Grazie ad un gemellaggio con l’AUSL 2 Umbria, è venuta a farci visita anche una delegazione Brasiliana, della regione di San Paolo, di psichiatri che trattano problemi relativi all’alcolismo e alle droghe sintetiche. Anche la loro visita si è soffermata sul Centro Diurno, sulla Fattoria Sociale e sul Distretto Rurale, e ci auguriamo che le nostre attività, le nostre metodiche, la strutturazione dei nostri spazi e i principi che noi portiamo avanti, possano essere utili anche ai nostri amici brasiliani.

“Le roselline della solidarietà” – 9,10 e 11 maggio 2014





Anche quest’anno, l’Angsa Umbria Onlus, colorerà le piazze con la campagna di raccolta fondi “Le roselline della solidarietà”.
L’iniziativa, che dal 2008 viene proposta regolarmente ogni anno nel mese di maggio, in occasione della festa della mamma, si svolge in numerose piazze e centri storici dell’Umbria. 

Le piantine di rose sono confezionate, con grande impegno ed entusiasmo, dai giovani adulti autistici che frequentano quotidianamente il centro diurno semiresidenziale “La Semente” di Spello (Pg) e verranno distribuite, grazie al prezioso aiuto dei tanti volontari che supportano l’associazione, il 9, 10 e 11 maggio 2014 come bene simbolico, a fronte di una piccola donazione (8 euro) che rappresenta una grande testimonianza di solidarietà.











In questa occasione si mobilita una squadra di volontari che come ogni anno con passione entusiasmo e forte spirito di solidarietà collaborano per la buona riuscita della campagna: Scout di Bastia Umbra, volontari soci CoopCentro Italia, Vespa Club Perugia, operatori, ragazzi e famiglie del centro diurno “La Semente”, soci e amici di Angsa Umbria, gruppo pastorale giovaniledi Foligno.














I punti in cui potrete trovare “Le roselline della solidarietà” di Angsa Umbria saranno:  in Piazza Mazzini di Bastia Umbra presso la sede Angsa Umbria Onlus e lo spazio antistante la Chiesa di San Michele; nelle piazze dei centri storici di S.Maria degli Angeli, Palazzo, Torchiagina, Petrignano e Tordibetto; Piazza della Repubblica e Porta Romana – Foligno;  Sagrato della chiesa di Santa Maria Maggiore  a Collestrada, della chiesa di Limiti di Spello, di XXV Aprile, di Costano, di San Lorenzo,di Passaggio di Bettona, di San Matteo – Cannara, di San Paolo – Foligno; Zona Stadio San Marco – Perugia; Supermercati : Coop di Bastia Umbria, Via Roma; Coop di Cannara, Via della Stazione; Coop di S.Maria  Angeli, Via Los Angeles; Coop di Valfabbrica, Piazza G.Tempioni; Conad Giontella di Bastia Umbra; Conad di Viole di Assisi; Conad di Cannara; Superconti di Spello; Leroy Merlin – Ospedalicchio di Bastia Umbra.















καλώς ήρθατε a La Semente ! Benvenuti a La Semente !

Grazie ad un gemellaggio stretto con l’USL 2 Umbria, è venuta a farci visita una delegazione Greca di medici afferenti all’area psichiatrica.
La visita era rivolta al reperimento di buone pratiche da poter riproporre in Grecia.
Accompagnati da un traduttore, hanno visitato l’intero centro, soffermandosi presso i vari laboratori, e all’esterno hanno potuto visitare la nostra Fattoria Sociale, con la sua serra, gli allevamenti di galline ovaiole ed alpaca e le coltivazioni di ortaggi, legumi e frutta. Prima di ripartire si sono complimentati del nostro lavoro e del lavoro svolto dai ragazzi, e ci hanno incoraggiato ad andare avanti così !
 Incontri come questi, oltre ad essere preziose esperienze di multiculturalità, danno, a noi e ai ragazzi, forti stimoli e ulteriori motivazioni.
Con la speranza di ripetere al più presto questa esperienza, salutiamo gli amici Greci.
εις το επανιδείν ! Arrivederci !